Il Pesa-Nervi

«Lei parla a vanvera, giovanotto!
No, penso a dei critici con la barba».

Il blog di un uomo coraggioso

In Iran, come del resto in altre nazioni, la libertà di pensiero e di espressione rimane un'utopia.

Segnalo il blog di un giovane ingegnere che vive a Teheran in Iran.

E' una testimonianza coraggiosa di una persona che grida la sua indignazione contro un regime teocratico che fa di tutto, giorno per giorno, per sabotare le aspirazioni di libertà individuale e di libero pensiero della gente comune.

Giusto per capire qual è l'atmosfera che si respira in Iran, di recente le autorità hanno arrestato Sina Motallebi, un giornalista e scrittore, autore del blog all'indirizzo www.rooznegar.com, naturalmente adesso oscurato.

Esiste una petizione per farlo liberare, che è possibile firmare via Internet. Di questo caso ha parlato recentemente anche Punto Informatico.

Una cosa è certa: non vi è dittatura - sia essa religiosa, militare o di altro tipo - che possa sopravvivere nel tempo, se non oscurando le fonti di informazione e impedendo con la violenza l'espressione del libero pensiero.

Articolo di Michele Diodati pubblicato il  17/5/2003 alle ore 11,22.

Indice del Pesa-Nervi | Diodati.org

Inizio pagina.